Nell’ultimo periodo, l’abitudine di effettuare acquisti online si sta trasformando in una prassi sempre più consolidata e, di conseguenza, è necessario constatare come il mercato stia cambiando rapidamente ed in maniera radicale. Ai veri e propri negozi virtuali come Zalando ed Amazon, infatti, si sono aggiunti anche gli store online di catene internazionali come H&M e Zara che quotidianamente cercano di soddisfare la propria clientela con vantaggiose offerte e numerose promozioni. Una vera e propria rivoluzione, dunque, se si pensa soprattutto al fatto che, fino a pochi anni fa, oltre a non utilizzare affatto i codici sconto, gli acquirenti erano particolarmente restii ad effettuare acquisti online. A questo punto, non resta altro che accettare l’avanzata del virtuale e cercare di capire come destreggiarsi nel mondo dei codici sconto e dei coupon.

Per prima cosa, è necessario specificare che i negozi online sono moltissimi ed offrono ai potenziali acquirenti un numero indefinito di prodotti e/o servizi. Ma cosa fa la differenza tra un negozio virtuale e l’altro? Di sicuro le esigenze dell’acquirente influiscono in maniera preponderante sulla scelta del negozio virtuale presso il quale fare acquisti. Ad esempio, alcuni clienti preferiscono acquistare prodotti di qualità ed altri, magari, fanno più attenzione alle promozioni ed al risparmio. A tale proposito, è opportuno tenere presente che, negli ultimi tempi, a rendere particolarmente appetibili alcuni negozi online è la possibilità di utilizzare codici sconto e/o voucher che consentono un notevole risparmio e permettono agli acquirenti di accedere a numerose promozioni. Sono molti, infatti, i siti internet creati appositamente per offrire all’acquirente la possibilità di usufruire di coupon con i quali ottenere vantaggiosi sconti. Tra i vari siti internet interamente dedicati ai codici sconto ed ai coupon si segnala il sito internet codice-sconto365.it grazie al quale è possibile utilizzare numerosi codici che consentono di accedere a vantaggiosi sconti validi per molti negozi online.

Ciò che ricorda il meccanismo delle raccolte punti nei supermercati, dunque, sembra adesso rappresentare la nuova frontiera del risparmio. Risparmiare infatti è semplice e veloce: basta visitare uno dei numerosi siti in cui è possibile trovare i codici sconto, inserire il codice scelto nell’apposito spazio e, ovviamente, concludere l’acquisto. Tutti i siti internet dedicati ai codici sconto sono particolarmente intuitivi e permettono al futuro acquirente sia di capire nel dettaglio le modalità con cui verrà applicato lo sconto che il termine ultimo entro il quale esso è valido. Utilizzando tali codici, inoltre, oltre ad avere accesso a numerose promozioni, è possibile richiedere campioni gratuiti di vari prodotti e/o partecipare a concorsi.

I codici sconto alfanumerici presenti nei vari portali, in realtà, non fanno altro che sostituire le promozioni effettuate dalle aziende e dai supermercati prima dell’avvento delle nuove tecnologie. Ovviamente, a differenza di quanto accadeva in passato, oggi la fruizione di tali sconti è decisamente più massiccia e, pertanto, necessita di un continuo aggiornamento. Visitando i portali dedicati, infatti, è possibile trovare sempre nuove e vantaggiose promozioni. I tempi moderni, pertanto, hanno detto addio alla cartolina da spedire all’azienda o alla prova d’acquisto da conservare lasciando spazio al web ed ad un meccanismo promozionale sempre più all’avanguardia.

Data la particolare utilità dei codici sconto soprattutto in tempo di crisi, sono numerosi anche i siti web informativi e/o settoriali che hanno deciso di dedicare una parte del loro spazio virtuale ad una sezione in cui i visitatori hanno la possibilità di trovare numerosi coupon. In alcuni casi, la presenza su tali siti di simili sezioni ha visto crescere il numero dei visitatori in maniera esponenziale a dimostrazione che quello dei codici sconto è un settore attualmente in piena crescita.

In ogni caso, è opportuno precisare che i codici sconto possono essere ottenuti dagli acquirenti anche a seguito di ripetuti acquisti presso il medesimo negozio o decidendo di effettuare per la prima volta un acquisto in uno specifico negozio del quale, magari, si accetta anche di ricevere materiale informativo nella propria casella di posta elettronica. Ciò che è importante constatare, infine, è il fatto che anche il commercio tradizionale ha dovuto modificare le sue dinamiche per riuscire a stare al passo di una società in continua evoluzione che ha fatto delle nuove tecnologie e del web una colonna portante.

  • Claudio Gardellini

    A me sembra il solito articolo per regalare un link ad un sito, che non è sicuramente tra i migliori del settore e, a ben vedere, neppure tanto aggiornato.

    • Ciao Claudio,

      Grazie per il feedback. L’intenzione principale dell’articolo è quella di descrivere un fenomeno un po’ “sotterraneo”, non sono in molti a dichiarare pubblicamente di fare attività per guadagnare o risparmiare buoni/voucher. Se conosci qualche altro sito del settore che ritieni più aggiornato, menzionalo pure, che lo inseriremo nell’articolo.

      Un saluto,
      Enrico