Il titolo vi ha incuriositi? Cosa è Crevity? Partiamo da lontano. Vi siete mai chiesti da dove provengono i video virali, quelli che spopolano su YouTube e in Rete? Dalla creatività delle agenzie, ovviamente, legate ai rispettivi clienti da cospicui contratti. Soldi ben spesi, se è vero che il video advertising, da un po’ di tempo, sta sostituendo i vecchi banner pubblicitari come il canale di conversione più redditizio su Internet.

Siamo anche nell’era della disintermediazione. La Rete è una piattaforma in grado di connettere direttamente clienti, fornitori, persone dalle più diverse esigenze. Uber ha sconvolto il mondo dei trasporti, AirBnB quello degli affitti, ed ecco arrivare Crevity, una community esclusiva dedicata ai creativi e agli specialisti/appassionati di video, nata nel 2013 con una forma sperimentale di crowdsourcing ma che si sta imponendo all’attenzione dei cosiddetti clienti Big Spender, ovvero brand internazionali che stanno effettivamente commissionando (e pagando) progetti portati avanti dal network di Crevity.

Come si entra in Crevity? Si tratta di un processo piuttosto selettivo, molto più rispetto, ad esempio, alle piattaforme che vendono foto di stock. Bisogna inviare il proprio portfolio, che dovrà essere conforme agli standard qualitativi, e che permetterà alla piattaforma di categorizzarvi. Sì, perché per ogni Progetto (di solito il brief di un brand che vuole lanciare una campagna), ci sarà un numero limitato di posti, che verranno assegnati su base prenotazione, ma tenendo conto anche delle vostre caratteristiche. Ad esempio, se il brief prevede un video di animazione, verranno selezionati dei creativi esperti di questa categoria. Questa modalità garantisce che l’incontro tra domanda e offerta sia facilitato e che si arrivi a concretizzare le idee generando dei pagamenti.

Ma Crevity è anche un punto di ritrovo per i moderni pubblicitari, persone che hanno a disposizione un portale verticale di esperti per proporre le loro nuove creazioni, ovviamente unbranded. La sezione Ispiration serve proprio a questo scopo, ed è piena di video assolutamente geniali, come questo

E a voi quale video avete preferito? Postale il link nei commenti.

 

Buzzoole