#MilanInSight, una città da raccontare

#MilanInSight, una città da raccontare

Questa è l’epoca dello storytelling, ovvero del raccontare storie. I mezzi si sono evoluti molto, durante gli ultimi anni, la rivoluzione digitale ci ha fornito strumenti immediati per catturare il momento in foto e in testi.
Il 2015 è un anno cruciale per Milano, sotto il riflettore mondiale dell’Expo 2015. UniCredit ha ben pensato di cogliere quest’occasione per raccontare la città, sia per chi la vive quotidianamente, sia per chi la visiterà in occasione dell’Esposizione Universale.

L’iniziativa si chiama #MilanInSight, ed è raggiungibile a questo link, dove l’utente potrà immergersi in profondità nella metropoli. Il cuore del portale è infatti costituito da una foto panoramica a 360° dell’intera mappa urbana, dalla quale si accede a oltre 250 contributi testuali e fotografici messi a disposizione da UniCredit, dai partner della piattaforma (segnaliamo Corriere.it che diffonderà mediaticamente il progetto) e ulteriormente alimentabili dagli utenti stessi del sito. Ciascun contributo sarà identificabile dall’immagine attraverso un accurato sistema di geo-localizzazione, in tutto simile a quelli disponibili sulle mappe interattive o i navigatori satellitari. Sottolineiamo anche l’integrazione con i due social principi per lo storytelling mobile, ovvero Twitter e Instagram.

“Milano è la nostra New York”. Il luogo dove è possibile sperimentare e realizzarsi. Racconta le tue storie con #MilanInSight

Buzzoole