Frankfurt Book Fair 2009 - Preview

Carta, addio. Sarà poi vero? Già qualche mese fa avevo espresso dei dubbi sulla rapidità di questo cambiamento, e sembra che le cose non siano destinate a cambiare in tempi brevi.

Eppure l’ebook ha tutto per seguire il successo avuto dagli mp3 nel campo musicale e dai file video nell’ambito cinematografico. La dematerializzazione è un trend globale, che trascende le nicchie del mercato, e va incontro trasversalmente all’evoluzione sociale, economica e tecnologica.

Pur ascoltando con simpatia le motivazioni dei fautori del libro cartaceo (il fascino, la fisicità, addirittura l’odore della carta…), non faccio fatica a trovare innumerevoli motivazioni per preferire la lettura di un ebook a quella di un libro. In questa sede ne elencherò soltanto tre, scelte tra quelle oggettive, che vanno oltre il gusto personale, e che restano inattaccabili.

Kindle Paperwhite.

129 EURAcquista

1. Una libreria in una mano

La carta è ingombrante. Non importa che sia spessa come il cartoncino o lieve come la velina. La carta occupa spazio, e più un libro è voluminoso, più è scomodo da portare in giro. Ho visto pendolari sul treno tenere faticosamente sulle ginocchia l’ultimo best-seller da 700 pagine, quasi un elenco telefonico.

Un ebook reader (anche quelli da poche decine di euro) consente di archiviare nello stesso device centinaia di titoli. Volete mettere?

2. Disponibilità infinita ed immediata

Gli ebook hanno mandato in pensione il concetto di “ristampa” (non quello di edizione). Un romanzo può essere acquistato sempre e comunque, e il consumatore non conoscerà mai più la parola “esaurito”, né dovrà più attendere i fatidici “tempi e costi di spedizione”. Il bene digitale è sempre immediatamente disponibile, dopo pochi secondi dall’acquisto siete già immersi nella lettura.

3. Flessibilità e personalizzazione

Vi è mai capitato di dover leggere un libro in un’edizione con una pessima formattazione, caratteri microscopici, interlinea nullo? Con un ebook decidete voi come formattare il testo, come dimensionare i caratteri e quale font utilizzare. Un libro si usura, si piega, se è un’edizione di lusso non vi va di rovinarlo con la lettura. Con un ebook non correrete mai questo rischio…e darete un contributo ad un sempre minore abbattimento di alberi per la produzione di carta. L’ebook, in fondo, è anche ecologico.