Nokia continua nella sua serie di top smartphone montanti il sistema operativo di Microsoft, Windows Phone 8. Dopo i buoni riscontri ottenuti dal Lumia 920, a metà maggio è stato presentato il suo erede, il Nokia Lumia 925, che è da pochi giorni uscito anche da noi.

Design e costruzione

Nokia ha svolto un duro lavoro di riduzione su questo device: riduzione dello spessore (che al massimo raggiunge gli 8,5 mm) e riduzione del peso (139 grammi, poco più del Samsung Galaxy S4), grazie anche alla scocca in alluminio e policarbonato. Il risultato è uno smartphone piuttosto compatto, leggero e maneggevole grazie anche alla sapiente smussatura degli angoli. Voto: 8,5/10

Hardware e prestazioni

Un top della gamma che monta ancora un processore dual-core? Non ci siamo proprio, anche se l’ottimizzazione/integrazione con Windows camuffa la lacuna. Non temete inoltre per la presenza dell’alluminio: l’ottima ricezione è garantita dalla cornice metallica del display. Per il resto, la memoria non espandibile offre un quadro piuttosto chiaro degli obiettivi che Microsoft e i finlandesi si sono dati con questo prodotto: cogli l’attimo, e fregatene della vita commerciale. Voto: 6,5/10

Software e funzionalità

In quest’ambito il telefono non apporta novità significative rispetto al proprio predecessore, raggiungendo le stesse, discrete prestazioni. Voto: 7/10

Multimedia

Veniamo al vero punto di forza del modello in questione. Il Lumia 925, infatti, è stato pensato appositamente per essere un cameraphone, potendo contare sulla famigerata tecnologia Pureview a 1080p. Il display è ampio (4,5 pollici), definito (AMOLED) ed estremamente sensibile al touch. La fotocamera, poi, è veramente notevole: l’utilizzo del software Nokia Smart Cam consente di effettuare scatti multipli, scegliere ed editare le foto migliori. Non è trascurabile inoltre la capacità di scattare foto al buio senza flash, grazie alla maggior qualità nel catturare la luce. Voto: 8,5/10

Confezione e pricing

Il Nokia Lumia 925 è in vendita in Italia al prezzo nominale di 599 euro, ma è possibile trovarlo intorno ai 550-560 euro. Un prezzo da top della gamma, né più, né meno. Voto: 6,5/10

In definitiva

In Italia la serie Lumia ha avuto buoni riscontri, in molti casi migliori del resto del mondo. Se siete degli appassionati di fotografia quotidiana, apprezzerete questo smartphone e le sue grandi potenzialità multimediali, dimenticandovi che è gestito da un sistema operativo che, seppur buono, è assai meno supportato in termini di app. Voto: 7,5/10

Scheda Tecnica

  • Dimensioni: spessore 8,5mm
  • Peso: 139g
  • CPU: Snapdragon Dual core 1,5 GHz
  • Memoria: 1GB
  • Spazio di Archiviazione: 16GB
  • Display: Schermo AMOLED WXGA (1280×768) da 4,5 pollici, vetro scolpito Gorilla 2 da 2,25 D, ClearBlack, modalità alta luminosità, leggibilità alla luce solare potenziata, touch screen super sensibile, reattivo all’uso di unghie e guanti
  • Batteria: 2000mAh
  • Fotocamere: anteriore 8.7MP PureView con video 1080p, posteriore 1.2MP