Aumentare l’audience e la popolarità dei collaboratori di un blog collettivo/giornale e, di conseguenza, anche la propria? Da oggi è possibile con il nuovo aggiornamento di Facebook che introduce l’autorship.
Morta per Google, risorta con Facebook, l’autorship permette di rendere cliccabile il nome dell’autore di un post, direttamente nell’anteprima del post condiviso.

facebook_mike_allton
E se chi visualizza il link non è già tra i contatti dell’autore gli verrà consigliato di seguirlo (a patto che l’autore abbia abilitato la possibilità di essere seguito).

melissa-korn-follow
Questo aggiornamento è stato creato per aumentare l’attenzione sugli autori dei contenuti, ed è possibile scegliere di collegarsi a un profilo o a una pagina di Facebook.

ezra-klein-like
In questo modo verrà data maggiore visibilità all’autore dell’articolo, che potrà aumentare il numero di persone che lo seguono. Di conseguenza quando lui condividerà un articolo del blog ci saranno più persone che lo visualizzeranno.

Introdurre il tag è semplice è necessario solo una riga aggiuntiva di codice col metatag author di intestazione della pagina (per chi ha worpress basta Yoast).

wp-seo-setup

Questa nuova soluzione fornita da Facebook va incontro all’uso che ne fanno ogni giorno gli utenti: scoprire cosa succede nel mondo e, con il tago Autore, seguire le persone, le storie e i giornalisti che meglio li informano o divertono.

Un’infografica sui passaggi da fare The social media hatfacebook-authorship-setup