In origine furono Gianni Morandi e Fiorello. Tra i primi in Italia ad aver avuto accesso alla funzione “Live” di Facebook sono state le pagine verificate.
Da agosto fino a qualche giorno fa la funzione per poter fare dirette video era attiva solo per chi aveva il “badge” di verifica sulla propria pagina.

Già da qualche settimana la funzione Live è diventata disponibile per i profili.
Da ieri, invece, questa funzione entra nel vivo diventando disponibile per tutti (profili, pagine verificate e non) ed entrando anche nei gruppi e negli eventi.

Aprendo la casella di composizione degli status avrete l’opzione per lanciare un Live (per le pagine è meglio utilizzare l’app Facebook Page).

IMG_0069

A questo punto potrete riprendervi o riprendere quello che succede intorno a voi, interagendo con gli utenti che si collegheranno e vi faranno domande.
Finito il Live il video rimarrà sulla vostra pagina/Profilo.

Chi segue la diretta può invitare i propri contatti a fare altrettanto.

live-invite-friends-android1

Nelle prossime settimane è previsto un nuovo sviluppo dell’applicazione Facebook per iOS e Android che permetterà di cercare video in diretta o archiviati, sfogliando tra diverse sezioni tematiche e divisi tra quelli degli amici o di persone che non sono tra i vostri contatti.

La sfida a Periscope e, soprattutto, Snapchat è partita.

SHARE
Post precedenteWhatsApp, finalmente la crittografia
Post successivoDotcar.it, il portale degli automobilisti
Caffeinomane convinta, fotografa per passione, curiosa per costituzione, social media strategist di mestiere. Ha lavorato in diverse campagne elettorali dal 2006 ad oggi, portando sempre bene al candidato. Vive a Roma, nel tempo libero legge, cucina e scrive tweet.