L’Apple Watch e i tatuaggi sul polso

L’uscita dell’Apple Watch non è ancora stata annunciata in Italia, ma già arriva l’eco dei primi ‘problemucci’ del dispositivo.
Dopo le lamentele di alcuni acquirenti Apple ha, infatti, ammesso che i sensori hanno dei problemi con chi ha dei tatuaggi sul polso. Le difficoltà vengono riscontrate quando si misura il battito cardiaco. Sulla pagina di supporto Apple scrive:

Permanent or temporary changes to your skin, such as some tattoos, can also impact heart rate sensor performance. The ink, pattern, and saturation of some tattoos can block light from the sensor, making it difficult to get reliable readings.

Cambiamenti temporanei o permanenti alla pelle, come ad esempio i tatuaggi, possono dare problemi al sensore che rileva i battiti cardiaci. L’inchiostro, il disegno e la saturazione del colore di alcuni tatuaggi possono bloccare l’impulso luminoso inviato dal sensore, rendendo più difficile ottenere dati affidabili.

Il difetto è dovuto al funzionamento ‘tecnico’ dell’Apple Watch. Il dispositivo invia impulsi luminosi LED verdi e altri infrarossi che vengono assorbiti o riflessi dal sangue, che passa nelle vene presenti nel polso. Calcolando la quantità di sangue sia durante le pulsazioni sia durante le pause, l’orologio misura il battito cardiaco.
I colori dei tatuaggi sulla pelle assorbono gli impulsi luminosi, non permettendo loro di arrivare fino al sangue e completare la rilevazione.

Il sito IMore, che ha effettuato diversi test, rileva come il problema sia più grave coi tatuaggi dal colore particolarmente scuro e denso.
Inoltre Apple non ha ancora risposto alla segnalazione di chi, avendo tatuaggi sul polso, nota delle difficoltà del device nel rilevare se l’orologio sia indossato oppure “a riposo”.

Per ora l’unica soluzione per gli utenti che hanno già acquistato il prodotto è quella di ricorrere ad un cardiofrequenzimetro bluetooth, da indossare intorno al petto. Una soluzione non elegantissima, non applicabile nella quotidianità e, di sicuro, non quella che ci si aspetterebbe dopo aver speso 349 dollari.

Vuoi ricevere i nuovi post via mail?
I post della settimana, ogni venerdì alle 9, più qualche sporadica lettera.
Rispetteremo la tua privacy.