Anche in Italia, sebbene più lentamente che altrove, il pagamento in contante sta lasciando il posto alle carte di credito. Si tratta di un business assai diffuso, e che ha portato noi italiani a possedere in media più di una carta, magari legata a diversi conti bancari, per tacere delle varie prepagate che da alcuni anni vengono attivate con successo sul suolo nazionale.

Questo crea spesso difficoltà e lungaggini nel pagamento, annullando il vantaggio di eliminare il contante: l’utente deve portarsi dietro più carte, deve ricordarsi più PIN, deve trovare la carta giusta. Come superare questo limite? Semplice, con un’app che colleghi l’utilizzo di più carte con un unico account. Cosa c’è di meglio di uno smartphone, oggetto che oramai possediamo tutti e che portiamo sempre con noi, per ottenere ciò?

Vodafone ha lanciato da qualche tempo Vodafone Pay, il nuovo modo di pagare con il proprio smartphone Android, con SIM NFC. In pochi e semplici passaggi, scaricando l’app Vodafone Wallet, sarà possibile collegare una carta MasterCard ed usufruire di un servizio più che sicuro. Con Vodafone Pay sarà quindi possibile fare acquisti in tutti i negozi dotati di un POS contactless. Per effettuare un pagamento, basta avvicinare lo smartphone al POS. I pagamenti sotto i 25€ sono immediati, mentre per autorizzare importi superiori, basterà inserire il proprio PIN.

Ricordatevi di verificare se il vostro modello di smartphone è abilitato al servizio, andando su questo link.

I vantaggi di Vodafone Pay sono diversi:

  • Pratico: hai tutte le tue carte MasterCard in un’unica app, sicura e veloce
  • I tuoi dati al sicuro: non dovrai più aprire il portafogli in pubblico e mostrare i dati della tua carta al negoziante per effettuare il pagamento
  • Le tue spese sotto controllo: quando fai un acquisto ricevi immediatamente una notifica dall’app Vodafone Wallet che ti comunica il buon esito dell’operazione
  • La sicurezza della SIM: le informazioni delle tue carte di pagamento sono custodite all’interno della SIM NFC, per garantirti il massimo della sicurezza
  • Sicuro, anche in caso di furti: puoi bloccare il servizio con una chiamata al Servizio Clienti e continuare a usare senza rischi le carte fisiche
  • Comodo: paghi semplicemente avvicinando lo smartphone al POS senza nemmeno cercare l’app.

Puoi usarlo sempre, anche quando ti si scarica lo smartphone, grazie alla SIM NFC. Per chiarire meglio il funzionamento, ecco un video tutorial.

Buzzoole

Vuoi ricevere i nuovi post via mail?
I post della settimana, ogni venerdì alle 9, più qualche sporadica lettera.
Rispetteremo la tua privacy.