Wind e la tecnologia amica #unagrandegiornata

Il rapporto tra uomo e tecnologia è un “tema caldo” di quest’epoca in cui le nostre vite vengono scandite attraverso l’utilizzo di vari dispositivi elettronici e informatici. Se i benefici in termini di velocità, comodità e informazioni sono sotto gli occhi di tutti, non sempre vengono sottolineati i rischi derivanti dall’abuso tecnologico.

Wind torna a trattare il tema con il nuovo spot “Una grande giornata”, firmato da Giuseppe Capotondi e con il magnifico brano “Rocket Man” di Elton John a fare da colonna sonora. Si tratta di un vero e proprio “corto” che ci narra la giornata estiva di un ragazzino alle prese con un dilemma: continuare a giocare da solo a casa con il suo tablet, oppure raggiungere gli amici al campo di calcetto?

Si tratta di una scelta che molti coetanei si trovano quotidianamente a fare, e la riflessione proposta da Wind non è banale: anche la tecnologia più affascinante e moderna, se vissuta in una maniera estraniante, ci porta un’esistenza più arida e priva di sentimenti. La tecnologia che piace, a Wind e non solo, è quella che viene utilizzata per condividere le emozioni. Una tecnologia amica.

Significativo come il protagonista, dopo aver vinto la partita, possa dedicarsi a immortalare (e pubblicare) i festeggiamenti. Interessante anche il finale del film, una specie di chiusura a cerchio nella quale intravediamo cosa sarebbe accaduto se il giovane non avesse deciso di andare al campetto. E in questo immaginario incontro tra le due “anime” del protagonista, possiamo apprezzare come il buon senso nel rapporto tra uomo e tecnologia sia l’unica chiave per un esito win-win.

Buzzoole

Vuoi ricevere i nuovi post via mail?
I post della settimana, ogni venerdì alle 9, più qualche sporadica lettera.
Rispetteremo la tua privacy.

Tags: