Spostarsi per lavoro o per svago è diventata un’attività all’ordine del giorno, specialmente se decidiamo di partire all’insegna di qualche meta da scoprire ad ogni costo. Se una volta bastavano le guide cartacee, oggi oltre a quelle si affianca l’utilizzo di uno smartphone, dalla comodità ineccepibile. Grazie a questi dispositivi, si può in questo modo ottimizzare lo spazio nella valigia e con semplici click, si può trovare ogni informazione.
Immaginando la creazione di un viaggio attraverso le migliori App, partiamo dal principio. Vi sono quelle dedicate a cercare luoghi e tragitti, quelle che offrono più recensioni per farsi un’idea, quelle che suggeriscono gli itinerari, quelle che indicano la migliore assicurazione viaggio e infine quelle che aiutano a trovare hotel o B&B. La questione dell’assicurazione viaggio non dovrebbe essere affrontata alla leggera, specialmente se si decide di andare a fare un viaggio estremo o molto impegnativo; a questo proposito potrebbe essere utile fare una ricerca per trovare la migliore assicurazione viaggio confrontando le principali in base alle nostre esigenze. In questo modo potremmo partire senza particolare pensiero nei riguardi dell’eventuale attrezzatura tecnica che ci portiamo, eventuali bisogni sanitari o altro.
Passiamo ora a elencare alcune App che si rivelano molto utili in viaggio o in fase di preparazione:

PackPoint: succede spesso che in prossimità di una partenza ci si chieda “Avrò portato tutto?” e sovente non si dorme il giorno prima per la preoccupazione. Con PackPoint non si rischia di lasciare a casa nulla, grazie a una lista che oltre a essere stilata in base alle proprie esigenze, può essere arricchita anche dai suggerimenti dell’App stessa, messa in essere proprio in base ai posti da raggiungere e alle tratte di viaggio da effettuare.

Google Maps e Moovit: ovviamente prima di intraprendere un viaggio occorre scegliere il luogo. Google Maps offre una panoramica ampia e fornisce indicazioni precise sui luoghi, non mancando di dare anche elementi come tempistiche, consigli circa il mezzo migliore e le tratte consigliate. Moovit invece, entra più nello specifico, fornendo gli orari dei mezzi pubblici come metropolitane e autobus, l’ideale per chi sul posto, vuole orientarsi e viversi a pieno la città.

SkyScanner: dopo aver pensato al luogo, ovviamente bisogna pensare al mezzo per raggiungerlo. Con SkyScanner è possibile selezionare un volo, scegliendo tra tutta la fascia di prezzi e compagnie aeree proposte dalla App, la più adatta ai propri desideri.

Booking: in seguito al luogo e al volo, manca solo il posto in cui soggiornare. Booking.com è comodissimo, in quanto moltissimi albergatori l’hanno scelto e spesso, propongono prezzi davvero accessibili e alla portata di tutte le tasche. Hotel a 5 stelle, ostelli, B&B o alberghi a 3 stelle, le scelte sono molte e ogni voce selezionata offre un ampio ventaglio da sfogliare.

TripIt: dopo aver pensato a tutto, ovviamente non può mancare un’App dedicata a tenere in ordine i documenti quali tappe, orari degli aerei e info sul chek-in o chek-out dell’hotel in cui si andrà a soggiornare. Tritl permette di essere un promemoria molto utile, soprattutto per chi non ha l’abitudine di stampare o usare carta e penna.

TripAdvisor: ed ecco che si entra nel cuore della vacanza. TripAdvisor è un’App utilissima per chi cerca posti particolari in cui fare delle escursioni, oppure per pranzare/cenare e consigli utili sulle principali attrattive. Grazie alle recensioni pubblicate da precedenti viaggiatori o abitanti del luogo, si riesce a individuare con una ricerca precisa impostata nei filtri, quello che interessa di più.

Infine, non mancano App dedicate alle emergenze. Per esempio Trova la mia medicina converte immediatamente il prodotto medicinale di cui si ha bisogno in quello presente nel luogo del viaggio. Oppure TravelSafe che consente, in casi di emergenza assoluta, di contattare polizia o ambulanza immediatamente. Chiaramente in caso di contratto con la migliore assicurazione viaggio, queste spese in molti casi possono essere rimborsate.

Vuoi ricevere i nuovi post via mail?
I post della settimana, ogni venerdì alle 9, più qualche sporadica lettera.
Rispetteremo la tua privacy.