Arriva iPhone 8

Alle 19.00 (ora italiana) a Cupertino si alzerà il sipario sull’evento più atteso dai fan dell’Iphone. Finalmente vedremo come è fatto il nuovo iPhone. Saranno presentate 3 versioni: iPhone 8, 8 Plus, l’ iPhone X, quello che segna il decennale dello smartphone e le nuove versioni dell’Apple Watch e della Apple TV.

Il primo iPhone cambiò la storia della telefonia mobile nel mondo e venne lanciato nel gennaio del 2007, da allora il melafonino ha avuto molte evoluzioni, per i nuovi modelli si prevede uno chassis in vetro, per rendere possibile il wireless charging

Lo schermo sarà una superficie multi-touch, per sostituire il tasto home: come già ora nell’iPhone 7, ci sarà un feedback aptico che garantirà un livello di interazione completamente in grado di sostituire il pulsante centrale. Il tasto home verrà definitivamente sostituito dauna serie di “gestures” da fare sullo schermo, pressioni e sfioramenti direzionati che modificheranno profondamente l’esperienza d’uso.

——-

iPhone X – la rivoluzione del decennale

La star indiscussa dell’evento è stato l’iPhone X, “Ten” per gli amici di casa Apple, il modello che traghetta lo smartphone più famoso del mondo in una nuova era.

Lo schermo da 5,8 pollici, di tipo OLED, ricopre tutta la parte frontale del telefono (a eccezione dell’area in cui si trova la fotocamera e altri sensori), un Super Retina. Sparisce il tasto Home, che diventa “virtuale”, lo troverete direttamente sullo schermo. Per sbloccare il telefono si potrà usare  il classico PIN o il nuovo sistema di riconoscimento facciale (Face ID).

È proprio il Face ID, una tecnologia di riconoscimento del viso tridimensionale,  una delle novità che hanno attirato di più la curiosità degli appassionati. L’iPhone X scansiona in 3D il viso dell’utente, registrando le espressioni e i movimenti del volto, che diventano al tempo stesso password e modalità di interazione con il dispositivo. L’elemento della tridimensionalità è la chiave che permette a Apple di aumentare il livello di sicurezza, ad esempio non basta la foto del proprietario per sbloccare l’iPhone.

E, lasciando spazio all’intrattenimento, il Face ID permette all’iPhone X di creare le Animoji, le emoji evolute che cambiano espressione in base al volto dell’utente. Se volete mandare una faccina sorridente ai vostri amici in chat vi basterà sorridere all’iPhone.

A detta di Apple la batteria, nota dolente di tutti gli smartphone, dovrebbe durare due ore in più rispetto a quella dell’iPhone 7 e può essere ricaricata in modalità wireless appoggiando il telefono su caricatori compatibili (standard Qi).

Molto interessante anche il comparto fotografico, sui nuovi iPhone X sono presenti due fotocamere posteriori da 12 megapixel, entrambe stabilizzate otticamente, ed è possibile scattare le foto simulando diverse condizioni di luce.

Il prezzo di partenza del nuovo telefono è 1.189 euro per il modello da 64 GB.

Watch 3

Altre novità interessanti arrivano sul fronte dello smartwatch di casa Apple, nella nuova versione è stata inserita un’antenna 4G, in questo modo l’orologio è indipendente dall’iPhone e può scaricare dati ed effettuare chiamate. Il numero è lo stesso del proprio iPhone.

Finalmente potrete andare a correre senza portarvi dietro anche il telefono e usare l’app Musica per ascoltare canzoni in streaming, usando gli AirPods!

Il modello senza cellulare costerà 329 dollari e 399 dollari per quello con 4G. 

Apple Tv

Fino ad oggi era quasi l’hobby dell’azienda di Cupertino, ma ora si fa sul serio! L’hardware della Apple Tv usa lo stesso chip A10x dell’iPad Pro, ma con una qualità video in 4K, una risoluzione molto più alta del classico HD e guadagna anche l’High Dynamic Range, l’Hdr, tecnologia che migliora la qualità dei pixel e consente di avere maggior nitidezza, qualità e contrasto, tutte caratteristiche già viste sulle ultime Tv ma che mancavano al dispositivo della Mela.

Con il telecomando Siri Remote sarà possibile giocare in rete con i vostri amici.

Per poter sfruttare a pieno le risoluzioni in 4k Hdr servirà un tv compatibile e i contenuti, su questo fronte Tim Cook ha già annunciato di aver stretto accordi con le major cinematografiche per portare i loro film sull’iTunes Store nell’ultradefinizione.

Il modello base di Apple TV 4K da 32 GB costa 199 euro, mentre quello da 64 GB ne costa 219.

iPhone 8 e 8 Plus

Sono passati in sordina rispetto all’iPhone X, ma anche su questo fronte ci aspettano alcune novità. A differenza dell’iPhone 7 la parte posteriore dello chassis è ricoperto con uno strato di vetro, per rendere possibile la loro ricarica wireless. Un vetro che, secondo le dichiarazioni di Apple, è “il più resistente mai visto su uno smartphone”.

Lo schermo degli iPhone 8 è di 4,7 pollici, e di 5,5 pollici per gli 8 Plus. A differenza del fratello “X” qui troviamo un display Retina HD, anche se si tratta di un classico LCD e non OLED.

La fotocamera è da 12 megapixel, ma ha un sensore nuovo e più ampio rispetto al modello precedente, più preciso e accurato nella resa dei colori e nella stabilizzazione ottica. Negli iPhone 8 Plus sono presenti due fotocamere, questo rende possibile la funzione “Illuminazione ritratto” come sugli iPhone X.

Entrambe le versioni sono disponibili nei colori Argento, Oro e Grigio siderale. Il prezzo di partenza degli iPhone 8 è di 839 dollari per il modello da 64 GB e si arriva a 1.009 euro per quello da 256 GB. Gli iPhone 8 Plus partono da 949 euro con il modello da 64 GB e arrivano a 1.119 euro per quello da 256 GB.