Quali sono i migliori smartphone?

E’ una domanda puerile? Probabile, in un mercato sempre più vasto, dinamico e variegato, che incorona e caccia via dal trono i propri device a ritmo mensile. Eppure non è così impossibile, neanche in quest’epoca, stilare una lista che accontenti tutte le fasce di prezzo (dalla media alla alta/altissima) e tutti i gusti in termini di hardware, software e design.

Gli smartphone ve li presentiamo in ordine sparso (e alfabetico), nessuna classifica per un post che è più riepilogativo e d’aiuto per chi vuole fare un acquisto e non ha ancora le idee confuse.

Apple Iphone 5

Non ha bisogno di presentazioni. Dopo anni passati con un formato “bloccato”, anche Cupertino ha iniziato a seguire la moda dei display grandi, passando ad un quattro pollici e riuscendo comunque a diminuire spessore e peso del device. Per il resto, nonostante qualcuno abbia storto il naso per l’assenza di vere novità, si tratta del solito, vincente mix di status symbol, user experience e ottimi materiali costruttivi.

760 EUR Acquista

Scheda

  • Cpu: Apple A6 1,2 GHz (dual core)
  • Schermo: 4” 640×1136 (326 ppi)
  • Fotocamera: 8 MP con Flash LED
  • Storage: 16/32/64GB
  • Sistema Operativo: iOS 6

Pro

  • Hardware e software all’unisono
  • Eccellente costruzione del device
  • E’ l’iPhone

Contro

  • Il display più grande rende il design non molto armonioso
  • Prezzo altissimo (oltre 700 € per la versione meno potente)
  • L’epurazione di Google ha creato delle lacune nei servizi (Mappe su tutti)

Asus Padfone 2

Cos’è? Uno smartphone, un tablet, un netbook? In realtà è tutti e tre assieme. La strana creatura della Asus ha stupito nella sua prima versione, e si è confermato in questo secondo rilascio, grazie anche ad un processore tra i più quotati dell’anno, un bel quad-core Snapdragon.


32 Gb con Docking Station

791 EUR Acquista

Scheda

  • Cpu: 1.5 GHz (quad core) Krait
  • Schermo Smartphone: Super IPS+ LCD 4.7” 1280x720p (312ppi)
  • Schermo Tablet: 10.1 1280×800 pixel
  • Fotocamera:13 MP con Flash LED
  • Storage: 8/16GB
  • Sistema Operativo: Android 4.0 Ice Cream Sandwich aggiornabile a 4.1 Jelly Bean

Pro

  • Android Experience per ogni tipo di device
  • Notevole fotocamera

Contro

  • Necessita di periferiche (non comprese nel prezzo)
  • Design non ben caratterizzato

HTC One X

I taiwanesi sembravano persi e anche la prima release di questo modello non aveva affatto convinto. Con l’aggiornamento dell’OS alla 4.1.1 le cose sono ben cambiate, e lo smartphone è riuscito a ben sfruttare un ottimo hardware.


HTC One X (Polar White)

548,90 EUR Acquista

Scheda

  • Cpu: Nvidia Tegra 3 1,5 GHz (quad core)
  • Schermo: 4,7” 1280×720
  • Fotocamera: 8MP con Flash LED
  • Storage: 32 GB
  • Sistema Operativo: Android 4.0 Ice Cream Sandwich aggiornabile a 4.1 Jelly Bean con Sense 4+

Pro

  • L’aggiornamento ad Android 4.1.1 lo ha reso un top di gamma
  • Ottimo display e fotocamera

Contro

  • Design non entusiasmante

Huawei Ascend P1

I cinesi stanno imparando a realizzare ottimi smartphone e questo modello è il primo vero tentativo di attaccare la fascia alta. Tentativo riuscito, possiamo dire, dato che il device si giova di una stupefacente leggerezza e di performance di prima grandezza.

375 EUR Acquista

Scheda

  • Cpu: 1,5 GHz (dual core)
  • Schermo: 4,3” 540×960
  • Fotocamera: 8 MP con Flash LED
  • Storage: 4GB
  • Sistema Operativo: Android 4.0 Ice Cream Sandwich

Pro

  • Ottima fotocamera
  • Leggero, dallo spessore limitato e veloce
  • Buon rapporto qualità/prezzo

Contro

  • Potrebbe giovarsi dell’aggiornamento a Jelly Bean
  • Customizzazione di Huawei non significativa

LG Nexus 4

Una grandissima occasione persa da Google. Un telefono dalle eccellenti caratteristiche, venduto online a prezzo di fascia media, che in Italia non vedremo mai. Se riuscite ad acquistarlo all’estero, come vi abbiamo suggerito in questo post, si può rivelare un ottimo affare.

Scheda

  • Cpu: 1,2GHz (dual core)
  • Schermo: 4,65” 1280×720
  • Fotocamera: 5 MP con Flash LED
  • Storage: 16GB
  • Sistema Operativo: Android 4.2 Jelly Bean

Pro

  • Google Experience con aggiornamenti assicurati
  • Utilizza l’NFC

Contro

  • Non lo vedremo in Italia
  • Manca di connettività LTE

Motorola RAZR XT910

I padri della telefonia mobile si propongono a buoni livelli con questo modello, in attesa di capire se verranno sfruttati dalla controllante Google per sfornare una vera alternativa all’iPhone ed ai prodotti Samsung.

da 299 EUR Acquista

Scheda

  • Cpu: 1,2 GHz (dual core)
  • Schermo: 4,3” 540×960
  • Fotocamera: 8 MP con Flash LED
  • Storage: 16GB
  • Sistema Operativo: Android 2.3 Gingerbread aggiornabile a 4.0 Ice Cream Sandwich

Pro

  • Design elegante e curato
  • Spessore minimo

Contro

  • Versione Android
  • Risoluzione schermo

Nokia Lumia 920

Il nuovo smartphone dei finlandesi potrà anche essere una rampa di lancio per il nuovo OS Windows Phone 8? Lo sperano sia la Nokia che Steve Ballmer, di certo a livello tecnologico non ha nulla a che invidiare alle controparti iOS e Android, e l’interfaccia Metro fa il suo. Se potete fare a meno dei servizi Apple e Google, può rappresentare una valida scelta.

Scheda

  • Cpu: 1,5 GHz (dual core)
  • Schermo: 4,5” 1280×768 (332 ppi)
  • Fotocamera: 8 MP con Flash LED
  • Storage: 32GB
  • Sistema Operativo: Windows Phone 8

Pro

  • Ottimo schermo, risoluzione e fotocamera
  • Performance di prima fascia

Contro

  • App Store ancora limitato
  • Peso non trascurabile
  • Prezzo non molto competitivo per un nuovo OS

Samsung Galaxy S3

Con questo smartphone i coreani si sono affrancati dalla nomea di clonatori di iPhone. Il Galaxy S3 ha introdotto numerose innovazioni tecnologiche e di design, con un ampio display che ha aperto la tendenza attuale ad andare sempre oltre i quattro pollici. Il prezzo concorrenziale a cui si può trovare oggi lo rende ancora la prima scelta per il mondo Android.

Scheda

  • Cpu: 1,4 GHz (quad core)
  • Schermo: 4,8” 1280×720
  • Fotocamera: 8 MP con Flash LED
  • Storage: 16/32/64GB
  • Sistema Operativo: Android 4.0 Ice Cream Sandwich aggiornabile a Jelly Bean 4.1

Pro

  • Ottimo processore e performance
  • Design accattivante

Contro

  • Launcher Touchwiz
  • Materiali non all’altezza dell’iPhone 

Samsung Galaxy Note II

Se il primo Galaxy Note era grande, il suo successore lo è ancora di più! Questo device è oggettivamente eccellente, ancor più potente e “carrozzato” del Galaxy S3, però può essere considerato tutto tranne che uno smartphone. Il vero successore dei PDA, ma se volete telefonare dovrete rivolgervi altrove.

599 EUR Acquista

Scheda

  • Cpu: Exynos 1.6 GHz (quad core)
  • Schermo: SuperAmoled 5.5” 1280×720 (267 ppi)
  • Fotocamera: 8MP con Flash LED
  • Storage: 8/16GB
  • Sistema Operativo: Android 4.1 Jelly Bean
  • Pennino per Touchscreen

Pro

  • Lo schermo
  • Le performance

Contro

  • Non si può usare con una mano sola

Sony Xperia S

Se la Sony ha vinto il premio come miglior produttore del 2012, il merito è anche di questo modello. Ben equipaggiato, conveniente come prezzo, l’Xperia S può anche vantare aggiornamenti OS a Jelly Bean che altri device contemporanei non riceveranno.

349 EUR Acquista

Scheda

  • Cpu: 1,5 GHz (dual core)
  • Schermo: 4,3” 1280×720
  • Fotocamera: 12 MP con Flash LED
  • Storage: 32GB
  • Sistema Operativo: Android 4.0 Ice Cream Sandwich (aggiornamento JB a dicembre)

Pro

  • Fotocamera avanzata
  • Conveniente

Contro

  • Design troppo squadrato
Vuoi ricevere i nuovi post via mail?
I post della settimana, ogni venerdì alle 9, più qualche sporadica lettera.
Rispetteremo la tua privacy.

Tags: