Motorola X Phone, un prodotto normale?

Annunciato da molti mesi, sembra che il tempo dell’X Phone sia più vicino di quel che si credeva. Le indiscrezioni pubblicate da Phone Arena parlano infatti di una presentazione prevista per il prossimo Google I/O (metà maggio), con un’uscita nei negozi tra giugno e luglio prossimi.

Se da un lato si tratta di una forte accelerata (le prime indiscrezioni parlavano di una messa in vendita a partire da novembre) per quello che è di fatto il primo device progettato in casa Motorola in seguito all’acquisizione operata da Mountain View (gli altri smartphone usciti nell’ultimo anno erano “eredità” della precedente gestione), dall’altro sembrano esserci varie marce indietro rispetto  alle voci che parlavano di caratteristiche tecniche d’avanguardia.

Motorola Razr

380 EURAcquista

Per chi aveva previsto un vetro in zaffiro resistente agli urti, ai graffi e alle infiltrazioni di acqua e polvere, il nuovo smartphone potrebbe “deludere” presentando soltanto un display (dalla diagonale di 4,8 pollici) di materiale flessibile. Anche l’annunciato processore Qualcomm Snapdragon 800 potrebbe non essere presente, e la batteria sarebbe più piccola (3300 mAh) di quella trapelata in precedenza (4000 mAh).

Se qualcuno aveva predetto per questo device un futuro da Iphone killer, o comunque da seria alternativa a Samsung o alla serie Nexus per quel che riguarda il top della gamma Android, dovrà probabilmente ricredersi. Il rinverdimento dei fasti della storica azienda di telefonia americana è rimandato a tempi migliori, durante i quali l’effetto Google si sarà fatto sentire maggiormente.

Vuoi ricevere i nuovi post via mail?
I post della settimana, ogni venerdì alle 9, più qualche sporadica lettera.
Rispetteremo la tua privacy.