Author Rank, sei consigli per diventare un blogger d’autore

Mettetevi l’anima in pace: il futuro della SEO passa in primis dal concetto di authorship, aldilà di mille altre accortezze su penalizzazioni da Google Panda o Penguin. Sono finiti i tempi dell’anonimato, e per scalare le SERP bisogna quasi sempre saperci “mettere la faccia”, nel modo giusto.

E’ per questo che vi voglio dare alcuni (pochi) consigli per sfruttare al meglio l’Author Rank e goderne i risultati. Come per ogni best practice SEO, infatti, solo con l’impegno costante si ottengono dei frutti.

1. Impostare l’Authorship

Come ho spiegato nel post che potete leggere a questo link, ci sono dei passaggi obbligatori da fare per poter essere riconosciuti da Google come autore di determinate pagine e contenuti. Da quel momento la vostra foto comparirà negli snippet delle ricerche, aumentando consistentemente il tasso CTR verso il vostro sito.

2. Usare Google Plus

Avete sempre snobbato il social di Big G a favore di Facebook e Twitter? Avete fatto male! Postare regolarmente (non solo i contenuti del vostro blog) e commentare i post delle vostre cerchie non può che facilitarvi nel farvi un nome, ampliare la vostra audience e di conseguenze elevare l’author rank.

3. Seguire Autori quotati

Su Google Plus postano fior di guru di vari argomenti (tecnologia e non solo). Il consiglio è di selezionarli e seguirli, così da avere benefici indiretti dalla visibilità ottenuta commentando i loro post.

4. Fare Guest-posting selettivo

Non dimenticate mai di scrivere per qualche blog di prestigio, ogni tanto! Selezionate soltanto blog di elevata qualità (non solo PageRank, quindi) e soprattutto che trattino argomenti affini al vostro.

5. Trovare la tua nicchia

Non si può scrivere di tutto, e i “tuttologi” sul Web non hanno mai avuto una lunga vita. Trovate la vostra nicchia, il tema che vi fa avere più “presa” sul pubblico e, una volta individuato, puntate su quello. Quando sarete diventati a vostra volta dei guru di una certa tematica, il più sarà fatto.

6. Creare ottimi contenuti

Ultimo ma non ultimo, il focus dell’intera questione authorrank è solo uno: il contenuto. Pezzi di grande qualità devono essere il sale della vostra ascesa agli occhi dei lettori, che si sentiranno in dovere di sharare il vostro verbo e di rendervi automaticamente un…blogger d’autore.

Vuoi ricevere i nuovi post via mail?
I post della settimana, ogni venerdì alle 9, più qualche sporadica lettera.
Rispetteremo la tua privacy.