50 motivi per utilizzare Pinterest nel 2014

C’è stato un sito dominante quanto Pinterest, nel 2013 appena trascorso? Sembrerebbe proprio di no, a leggere i dati. Pinterest ha avuto un’annata fenomenale e, in effetti, negli ultimi due anni il social di image-bookmarking ha registrato tra le più rapide crescite di sempre, addirittura superando quelle di Facebook e Twitter.

Mentre gli utenti trovano sempre un sacco di ispirazione da Pinterest (anche se se ne chiacchiera meno rispetto a un anno fa), il sito si è anche dimostrato di essere efficace per il business. Nel mondo dell’e-commerce, Pinterest si è rivelato abile ad attirare audience per la vostra attività e può contribuire ad aumentare le vendite. Quanto sono lucrative quelle board di immagini? L’ordine medio di e-commerce effettuato da un utente Pinterest è di $ 179 . Confrontato con gli 80 dollari per Facebook e $ 69 per Twitter, si possono facilmente annotare i vantaggi nell’utilizzare questa piattaforma.

Se questo dettaglio non è stato sufficiente a convincervi della potenza di Pinterest, forse uno di questi 50 argomenti cambierà il vostro parere.

  1. E’ stato stimato che il 47 % degli acquirenti online negli Stati Uniti hanno fatto un acquisto sulla base di una raccomandazione via Pinterest.
  2. Pinterest porta circa il 41% del traffico e-commerce, Facebook è fermo al 37%.
  3. Visitatori unici mensili: 25 milioni. In confronto, Facebook è stato il quarto di tutti i siti americani con più di 150 milioni; LinkedIn si è classificato 26esimo con 39.6 milioni, e Twitter è arrivato 27esimo con circa 37 milioni.
  4. Pinterest ad oggi genera oltre il 400 % in più di entrate per clic rispetto a Twitter e il 27 % più di Facebook.
  5. Alla data di luglio 2013, il numero totale di utenti di tutto il mondo su Pinterest è di 70 milioni.
  6. I pin che includono i prezzi riceveranno il 36% in più di like rispetto agli altri.
  7. I clienti di Shopify che sono stati referenziati da Pinterest piazzeranno un ordine medio di 80 dollari, contro i 40 di quelli provenienti da Facebook.
  8. Gli utenti spenderanno 4,5 volte in più del tempo su Pinterest rispetto a LinkedIn.
  9. Ci sono 2,5 milioni di pagine viste mensili su Pinterest.
  10. Pinterest attira 1.090 visitatori al minuto.
  11. Dei 20 milioni di utenti attivi in tutto il mondo, il 79% sono dagli Stati Uniti.
  12. Gli utenti di tutto il mondo: 70 milioni.
  13. Le categorie dei pin più popolari sono artigianato, ricette e citazioni. Altre categorie popolari sono matrimonio e moda.
  14. I ⅗ delle board sono legati all’alimentazione. Infatti, negli Stati Uniti, il 72 % dei consumatori sono più propensi a condividere ricette su Pinterest che su Twitter o Facebook.
  15. L’utente medio spenderà poco più di 15 minuti su Pinterest per visita. Gli utenti di Facebook trascorrono circa 12 minuti, mentre gli utenti di Twitter spendono circa 3 minuti.
  16. Il 93% degli utenti di Pinterest sono donne. Dal momento che metà del mondo è femmina, questo è un mercato enorme.
  17. La fascia demografica principale degli utenti Pinterest è di età compresa tra i 25 e 34 anni, seguita dalla fascia tra 35 a 44.
  18. Pinterest è il 16° sito più visitato negli Stati Uniti.
  19. Pinterest è più popolare negli Stati Uniti, seguiti da Canada, Regno Unito e Australia.
  20. Il traffico internazionale nel 2013 è cresciuto del 125% .
  21. Più di 1/5 degli utenti di Facebook sono su Pinterest .
  22. Brand citati: 1550.
  23. Il 25% delle aziende del Fortune Global 100 sono su Pinterest .
  24. Il 90 % dei rivenditori specializzati online statunitensi usano Pinterest, in aumento dell’81% rispetto al 2012.
  25. L’utente medio statunitense su Pinterest segue una media di nove rivenditori sul sito.
  26. La Cina ha circa 320K utenti, tuttavia, più di 190K di loro sono registrati come utenti business. Questo rende la Cina il secondo paese per i conti aziendali Pinterest .
  27. Pinterest ha raggiunto 10 milioni di utenti in un terzo del tempo impiegato da Twitter a fare lo stesso.
  28. Meno del 20% delle immagini contiene un volto.
  29. L’utente Pinterest Joy Cho ha più seguaci con circa 13,8 milioni di followers. La seconda è Maryann Rizzo con poco meno di 10 milioni.
  30. I pin su Pinterest spesso hanno una vita media di oltre una settimana. Confrontatela con gli 80 minuti di Facebook e i 5-25 minuti su Twitter.
  31. Gli utenti di Pinterest sono benestanti. L’utente medio su Pinterest ha un reddito familiare di oltre 100.000 dollari l’anno. Il 10 % degli utenti ha un reddito familiare inferiore a $ 30.000.
  32. Il 50 % delle mamme americane che usano Pinterest seguirebbe un brand se venissero offerti loro dei premi.
  33. L’81 % delle donne statunitensi si fida online di Pinterest come una fonte affidabile di informazioni e consigli.
  34. Oltre l’80 % dei pin sono repins.
  35. Per il 90 % dei brand, Pinterest non è ancora un obiettivo.
  36. Alla data di maggio 2013 : la board LL Bean – Woodland Creature ha il maggior numero di seguaci con 4.689.706 ; Better Homes and Gardens – Blogger Recipes We Love
    ha i maggiori repins con 1.021.643; Purex ha il maggior numero di commenti con 5115.
  37. Pins connessi a tematiche di tendenza hanno un aumento medio del 94 % nel CTR.
  38. Gli americani condividono contenuti su Pinterest tre volte più spesso sui dispositivi mobili rispetto ai computer desktop.
  39. L’ applicazione per iPhone lanciata ai primi di marzo del 2011 e ha portato più del previsto numero di download.
  40. Alla data del 1 febbraio 2013 , 59 dei marchi Interbrand top 100 erano su Instagram, con 69 su Pinterest.
  41. Pinterest è ora il terzo social network più popolare.
  42. Meno dell’1 per cento dei messaggi su Pinterest ha un tono negativo.
  43. Contenuti multimediali social condivisi su iPad: 48 % per Pinterest, il 17 % per Facebook, e il 16 % per Twitter.
  44. Tutorial , Guide e fai da te & Pins vedono un elevato 42 % click through rate.
  45. Call-to-action pins possono aumentare l’engagement su Pinterest dell’80% !
  46. Il sito ha ricevuto 564 milioni dollari in finanziamenti dal suo lancio.
  47. Ad ottobre 2013, Pinterest è valutato 3,8 miliardi dollari.
  48. Pinterest registra picchi di attività alle 9 circa, rispetto alle 11 per Facebook e Twitter. Tuttavia, il momento migliore per postare su Pinterest è il sabato mattina.
  49. Pinterest è stato il più veloce social network a raggiungere i 10 milioni di visitatori.
  50. Paul Sciarra , Evan Sharp e Ben Silbermann hanno iniziato a sviluppare Pinterest nel dicembre 2009 con il sito ufficialmente lanciato nel marzo 2010.

Post liberamente tradotto da “50 things you need to know about Pinterest” .

Vuoi collaborare con noi, oppure pubblicare i tuoi contenuti? Manda un’email a info@webpointzero.com.

Vuoi ricevere i nuovi post via mail?
I post della settimana, ogni venerdì alle 9, più qualche sporadica lettera.
Rispetteremo la tua privacy.

Tags: